Non potevamo farci mancare un approfondimento sul cocktail Negroni Sbagliato, nato a Milano nel 1967: il celebre cocktail non ha bisogno di presentazioni, ma è doveroso fare un piccolo approfondimento sulla sua storia prima di inoltrarci nella lista della spesa e nei passi da compiere per una preparazione a regola d'arte.
Nelle prossime righe, tutto ciò che dovete sapere sulla creazione di Mirko Stocchetto, il Negroni Sbagliato: ricetta e curiosità.

Negroni sbagliato: sbagliando si beve

L'unico dubbio riguardo la storia di questo drink è attribuibile all'anno della sua nascita: non sappiamo con precisione se si tratti del 1967 o del 1968. Mirko Stocchetto, Milano, Bar Basso: ecco le coordinate della nostra storia.
Da poco Milano aveva mosso i primi passi per diventare quello che è ancora oggi, una delle capitali mondiali del design industriale e la scommessa su cui Stocchetto puntava tutto era di cambiare il gusto degli avventori milanesi, rendendolo internazionale: le parole d'ordine erano interclassismo e understatement, un po' distanti dai canoni dei classici “Baùscia” milanesi. Ma non perdiamoci. Bar Basso, dunque, serata affollata: tanto affollata che Stocchetto, nel bailamme delle ordinazioni, miscela prima Bitter Campari e Martini rosso e poi, sbagliando, afferra la bottiglia del prosecco al posto di quella del gin; qui tutta la differenza tra Negroni e Sbagliato. Oltre a questo, un'esecuzione da manuale, che permette al primo fortunato di poggiare le labbra sulla leggenda.

Primi passi verso il Negroni Sbagliato: ingredienti

Ora che abbiamo capito in cosa consiste la differenza tra il Negroni e il Negroni Sbagliato tutto potrebbe sembrarci semplice e luminosissimo; certo, avremmo ben ragione di pensarlo, soprattutto se siamo già piuttosto ferrati nella preparazione del cocktail fiorentino. Il nostro compito, però, è quello di essere precisi, per questo motivo vi presentiamo la lista di tutto ciò di cui avrete bisogno per preparare il vostro bel bicchiere di Negroni Sbagliato: ingredienti di prima qualità!

  • Prosecco – 30 ml
  • Bitter Campari – 30 ml
  • Sweet vermouth - 30 ml

Ecco che, nella nostra lista della spesa, il prosecco soppianta il gin. Uno sbaglio che non è costato affatto caro, ma ha contribuito a creare una vera leggenda dell’aperitivo!

Ma come si fa il Negroni?

Eccoci al nocciolo del nostro approfondimento su questa variazione di aperitivo: la composizione di un Negroni Sbagliato, spiegata passo passo, senza correre il rischio di compiere errori che, lungi dal diventare celebri come quello che hanno creato questo capolavoro, potrebbero guastarlo senza appello.

Benvenuti alla sezione più importante del nostro piccolo focus sull'aperitivo italiano più celebre al mondo. Qui vi spiegheremo, infatti, come affrontarne la preparazione senza compiere passi falsi.
Per prima cosa, sappiate che la tecnica da adottare sarà la build and stir: ovvero la costruzione sistematica del cocktail Sbagliato semplicemente aggiungendo tutti gli ingredienti all'interno di un bicchiere da miscelazione, per poi procedere a filtrarli utilizzando il nostro strainer, in un bicchiere con del ghiaccio fresco.

Veniamo ai punti salienti della preparazione, senza dimenticare alcun dettaglio:

  1. Riempire un bicchiere da miscelazione di ghiaccio (o uno shaker)
  2. Versarvi lo sweet vermouth
  3. Versarvi il bitter Campari
  4. Riempire col prosecco
  5. Mescolare il composto
  6. Filtrare il liquido in un bicchiere con del ghiaccio fresco
  7. Servire senza esitazione

Uno degli aperitivi più famosi nel mondo è ora a vostra completa disposizione, per allietare le vostre serate in compagnia degli amici oppure in solitaria. State pur certi di una cosa, però: ovunque siate nel mondo, se avrete cura di farvi servire da bere in un locale serio, ecco che il sapore sarà perfettamente in linea con il bicchiere che ora, forse, stringete tra le mani. Un procedimento semplice ma da calibrare al millilitro, perché la precisione è stata la qualità che ha sempre guidato Mirko Stocchetto. Certo, ha sbagliato una volta sola e ha creato una meraviglia: potremmo noi essere altrettanto abili?

E ora che il Negroni è pronto...

Siamo agli sgoccioli per quanto concerne il nostro approfondimento sul Negroni Sbagliato. Nel caso voleste rispolverare il padre di questo cocktail, le nostre pagine sapranno offrirvi la ricetta Negroni che cercate.
Inoltre, qualora vi foste divertiti a servire questo drink, sarete ben felici di sapere che potreste partecipare al nostro Corso Barman Internazionale: nessuna preparazione vi rimarrà oscura e le persone intorno a voi non potranno che ringraziarvi per i vostri sontuosi cocktail!